FUL_logo

A LUI NON SERVE IL NULLA OSTA!

SGB_simboloRiceviamo e pubblichiamo comunicato del Sindacato Generale di Base – Provincia di Pisa.
================================
E’ ormai accertato che il segretario Generale della Provincia di Pisa, Antonio Salonia, lascia il suo incarico e non per sopraggiunti limiti di età bensì per ricoprire lo stesso ruolo, con paga maggiorata, alla Provincia e al Comune di Alessandria.
A noi del sindacato generale di base la cosa non sorprende, anzi riteniamo la cosa perfettamente coerente con le sue caratteristiche, che dopo aver negato a tanti colleghi/e la possibilità di trasferimento in altri enti, lui scappa perche la nave galleggia male.
Si diceva, al momento del conferimento dell’incarico, che il dott. Solonia sarebbe stato l’uomo giusto per risanare una situazione fallimentare come era quella della Provincia di Pisa al momento del suo arrivo. Ma risanamento c’è stato?
Per noi risanamento non significa svendere gli immobili di proprietà dell’Ente per fare cassa o abbandonare le competenze in materia di strade, scuole e controllo del territorio, trasformando la Provincia in una sorta di agenzia delle entrate che vive di multe ai cittadini.
Forse la nostra idea di pubblico e di risanamento non equivale a quella di Salonia e Filippeschi e ne siano contenti. Del resto le entrate ottenute con la svendita degli immobili sono andate a
pagare i mutui contratti con le banche negli anni passati.
La provincia di Pisa dopo il “risanamento” è rimasta senza personale per gestire i servizi al cittadino. La forza lavoro restata in organico è sempre piu’ svalorizzata, divisa da quella selezione meritocratica costruita ad arte per indebolire il potere di acquisto e di contrattazione . E visti i pesanti tagli economici operati dal governo salle province, non e da escludere un futuro assalto al nostro salario accessorio.
SGB Provincia di Pisa